VERBALE COMMISSIONE ATTIVITA’ PRODUTTIVE DEL 16.10.2015

VERBALE COMMISSIONE ATTIVITA’ PRODUTTIVE DEL 16.10.2015
Il 16 Ottobre, negli uffici del Suap, la presenza e determinazione degli abitanti e delle realtà ha fatto sì che ci fosse la Commissione Commercio, che dopo le dimissioni del Sindaco, era stata annullata.
Un’ ulteriore occasione istituzionale per provare a fare luce sulle tante anomalie dell’istruttoria della concessione alla Lidl Italia ITALIA s.r.l. e all’Immobiliare Bullicante s.r.l. e pretendere che i diritti alla salute, al verde, alla vivibilità, alla trasparenza dell’amministrazione non vengano messi sullo stesso piano della tutela della proprietà privata di una multinazionale.
Questo l’estratto del verbale:

                                                                             OMISSIS

Tra le varie ed eventuali viene inserita la problematica relativa alla costruzione del nuovo LIDL Roma Est in via dell’Acqua Bulicante, rispetto alla quale i rappresentanti  del Comitato no cemento a Roma est intervenuti rappresentano le seguenti anomalie:

  • L’area è sottoposta a vincolo paesaggistico, il D.M. 21/10/1995 elenca delle strade del perimetro del vincolo, la mappa allegata contiene un errore (una delle sedi stradali è sbagliata). Essendo l’area di cui trattasi vincolata manca il parere della Soprintendenza Paesaggistica, esiste solo quello della Soprintendenza Archeologica;
  • Le superfici lorde da utilizzare (SUL) dovevano essere di edifici con concessione di sanatoria entro una certa data, dalla documentazione acquisita risulta che più della metà della superficie utilizzata è stata concessa oltre i termini;
  • Gli edifici utilizzati per ricostruzione del supermercato dovevano essere dismessi entro il 30/09/2010. Da una visura effettuata presso la Camera di Commercio, alcune attività commerciali sono state dismesse dopo il 2014;
  • Cambio di destinazione d’uso da residenziale a commerciale. Uno degli edifici è stato inglobato nel progetto del supermercato.

Inoltre, il Comitato dichiara di aver fatto un accesso agli atti, ad oggi la documentazione non è stata fornita perché la LIDL si è opposta ritenendo che contenga dati sensibili.

In relazione a quanto su decritto il Comitato fa le seguenti richieste:

  • La sospensione per autotutela dei lavori del cantiere;
  • Chiarezza sull’istruttoria e sugli aspetti segnalati;
  • Verifica impatto ambientale su una zona già satura nella quale si ha la più alta densità abitativa, un alto inquinamento e poco verde.

A questo punto la Commissione mette a disposizione la documentazione di cui è entrata in possesso dopo la richiesta di accesso agli atti effettuata sia dagli intervenuti sia dal Consigliere Peciola Gianluca e a fronte di quanto emerso durante la discussione stabilisce quanto segue:

  • Chiedere agli uffici competenti una nuova e urgentissima verifica al fine di valutare l’opportunità di richiedere il blocco del cantiere per autotutela;
  • Convocare un ulteriore Commissione congiunta con l’urbanistica per martedì 27 ottobre, ore 11.00 presso la Sala Parsi sita in Via dei Cerchi 6, primo piano ;

Inoltre la Commissione evidenzia che come stabilito dall’Art. 25 comma 3 della Legge 241/1990 ss.mm. il diniego totale o parziale alla richiesta di accesso agli atti deve essere debitamente motivato dal Responsabile del Procedimento con riferimento specifico alla normativa vigente, alla categoria degli atti per i quali è stato escluso l’accesso e alle circostanze di fatto che rendono non accoglibile la richiesta. Questo al fine di consentire ai richiedenti la possibilità di presentare controdeduzioni o specifico ricorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...