CS03122015 – DA OGGI PRESIDIO PERMANENTE DAVANTI AL CANTIERE DELLA LIDL – IL SUB-COMMISSARIO CASTALDO SOSPENDA IMMEDIATAMENTE I LAVORI

CS03122015 – DA OGGI PRESIDIO PERMANENTE DAVANTI AL CANTIERE DELLA LIDL – IL PREFETTO GABRIELLI E IL SUB-COMMISSARIO CASTALDO SOSPENDANO IMMEDIATAMENTE I LAVORI

Dalle 6:30 di questa mattina il Coordinamento No Cemento a Roma Est sta bloccando i lavori nel cantiere illegale del supermercato LIDL in via dell’Acqua Bullicante 248.

Il presidio era stato già annunciato ieri al Prefetto Gabrielli nell’incontro avvenuto presso il V Municipio dove si sono evidenziate la nocività e i danni del cantiere. E’ stata consegnata nuovamente la documentazione che dimostra le illegalità presenti nell’istruttoria e il Prefetto è stato informato nel dettaglio della questione e delle gravi irregolarità avvenute negli uffici del Suap. Sempre di ieri la notizia che il dirigente del Comune  Paola Sbriccoli, entrata come reggente in agosto e poi confermata dal commissario Tronca, è indagata per aver truffato il Comune per 2 milioni di euro. Una notizia che getta ulteriori ombre sulla concessione LIDL considerando che proprio la Sbriccoli, responsabile ad ora del procedimento, nella Commissione congiunta Commercio e Urbanistica di novembre aveva difeso la multinazionale Lidl negando gli atti persino ai consiglieri e rimpallando all’Avvocatura la spinosa questione di una concessione che la precedente dirigente Nicastro non avrebbe mai dovuto firmare.

Il Prefetto Gabrielli ha deciso di seguirei direttamente la vicenda e si è attivato per una urgente sospensione dei lavori con il sub-commissario Castaldo in attesa che si faccia piena luce sulle tante irregolarità denunciate e riscontrate dai documenti.

Fino a quando non sarà fermato questo scempio, saremo davanti ai cancelli per bloccare definitivamente un cantiere illegale, che devasta un territorio e aggrava la salute di migliaia di persone per il profitto di pochi, in un’area che è sottoposta a vincolo e che deve essere destinata a verde.

PRESIDIO PERMANENTE DAVANTI AL CANTIERE DEL SUPERMERCATO LIDL

VIA DELL’ACQUA BULLICANTE 248

LA VOLONTÀ DEGLI ABITANTI PUO’ FERMARE CEMENTO E INQUINAMENTO

 NON LAMENTARTI – NON DELEGARE – PARTECIPA ALLE SCELTE DEL TUO TERRITORIO
contatti: nocementoromaest@gmail.com
no cemento a roma est (facebook)
nocementoaromaest (wordpress)

VIDEO INCHIESTA DEL FATTO QUOTIDIANO

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/11/29/roma-comitati-no-cemento-regione-fermi-liperstore-di-torpignattara-tensioni-con-gli-operai/444760/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...